I sintomi sono provocati dall'allergia?

Una persona su quattro soffre di allergia. Ma ben poche di esse hanno consultato un medico in proposito - e ancora meno hanno ricevuto una diagnosi accurata. Ciò rende l'allergia uno dei problemi sanitari più diffusi e non adeguatamente trattati nel mondo industrializzato. Risultato: una grande mancanza di consapevolezza dei vantaggi offerti da una diagnosi e una gestione appropriate.

Ci sono persone che provano ogni giorno sintomi abbastanza comuni che, in realtà, sono provocati dall'allergia. Molte persone crescono così abituate a convivere con i loro sintomi da non prendere mai in considerazione l'ipotesi di farsi aiutare per avere una diagnosi corretta - necessaria a ottimizzare un potenziale trattamento e di conseguenza migliorare la salute e il benessere.

I sintomi da soli non possono dirlo

Ottenere un'accurata diagnosi allergologica può essere fondamentale. Come sapere se i sintomi di un bambino sono provocati o meno da un'allergia - e se sì, un'allergia a che cosa, esattamente?

È necessario indagare su tutti i sintomi dell'allergia e sulla possibile causa di tali sintomi. Un esame ematico aiuterà a stabilire se la persona è allergica, a che cosa è allergica e quali sono gli eventuali fattori scatenanti l'allergia (allergeni) che devono essere evitati. Un esame ematico può inoltre escludere l'allergia.